5xmille

1977-2017: ICEI compie 40 anni

Devolvi il tuo 5×1000 per continuare a sostenerci

codice fiscale 03993400153

Quest’anno ICEI – Istituto Cooperazione Economica Internazionale compie 40 anni ininterrotti di lavoro. Nata nel 1977 con l’obiettivo di fare informazione, ricerca e dibattito attorno ai grandi temi della politica internazionale e dello sviluppo, ICEI ha ampliato dai primi anni 2000 le sue attività sul campo: abbiamo lavorato insieme a tanti partner in Europa e nel Sud del mondo, occupandoci di agricoltura, turismo responsabile, coesione sociale, protezione ambientale, valorizzazione territoriale, occupazione e giovani, genere, migrazioni.

Che cosa abbiamo fatto nel 2016
I giovani sono stati al centro dei progetti di ICEI per l’area Italia/Europa nel 2016. In particolare, abbiamo avviato una significativa linea d’intervento per la formazione professionale e il sostegno all’auto-imprenditorialità dei giovani sia italiani sia di origine straniera, con una particolare attenzione per le fasce a rischio di esclusione sociale.

All’estero i progetti di ICEI hanno puntato alla salvaguardia dell’ambiente e della biodiversità nel rispetto delle comunità locali, con le quali da sempre collabora. In Mozambico abbiamo realizzato un progetto di tutela ambientale e gestione comunitaria e sostenibile delle risorse naturali nell’Area Protetta delle Ilhas Primeiras e Secundas (Provincia della Zambesia), dove la pesca e l’agricoltura sono alla base della sopravvivenza delle comunità. In Sri Lanka abbiamo proseguito i progetti di sviluppo rurale integrato per le due filiere produttive di riso e spezie, completando la costruzione della Spice Unit e del nuovo laboratorio per la produzione del biofertilizzante liquido brevettato dal team di ricerca.

Il 2017 di ICEI
Nei primi mesi di quest’anno abbiamo avviato un nuovo progetto in Mozambico, FORESTE, che punta a rafforzare la capacità di resilienza delle comunità rurali e a creare sistemi territoriali ecosostenibili, attraverso pratiche agricole basate su Sistemi Agroforestali ispirati all’agricoltura sintropica nel distretto di Mocubela (Provincia della Zambesia). Sul fronte del turismo responsabile in Myanmar è nella sua fase inziale il progetto EPIC, per la promozione dello sviluppo economico delle comunità del Lago Inle attraverso la valorizzazione del patrimonio culturale e naturale.

In Italia sono in pieno svolgimento le attività nel campo dell’inclusione sociale e lavorativa di fasce vulnerabili: 40 ragazzi e ragazze milanesi tra i 18 e i 35 anni stanno seguendo il nostro percorso gratuito di formazione, incubazione e accompagnamento all’auto-imprenditorialità, replicato contemporaneamente a Madrid e Lisbona grazie a un partenariato europeo.

Perché scegliere ICEI
Devolvendo il 5×1000 a ICEI, hai l’opportunità di scegliere direttamente gli interventi e le realtà che vuoi sostenere; è un gesto che non ti costa nulla, ma racconta la tua volontà di migliorare il mondo insieme a noi. Da 40 anni ICEI unisce la cooperazione internazionale alla ricerca e all’innovazione, progetta interventi sostenibili, costruisce opportunità di sviluppo comunitario, integrazione e coesione sociale, promuovendo il benessere collettivo.

Come fare
Come puoi aiutarci? Basta firmare nello spazio per il sostegno al volontariato indicando il nostro codice fiscale 03993400153.

Per maggiori informazioni, scrivi pure a comunicazione@icei.it