Migrazioni e cittadinanza interculturale

Pur registrando un rallentamento dovuto al persistere della crisi economica, il fenomeno migratorio si è costantemente intensificato anche negli ultimi anni , e le stime per i prossimi decenni indicano che la migrazione resterà uno dei temi di maggior impatto sia nei Paesi di destinazione sia in quelli di provenienza . Da qui la crescente attenzione di ICEI nei confronti del tema delle migrazioni e della coesione sociale, inserito in un’ottica locale/nazionale ma anche in un più ampio contesto globale che includa i Paesi del Sud del mondo. ICEI ha identificato quindi due assi di intervento: “Migrazioni” e “Cittadinanza interculturale”, con l'obiettivo da una parte di promuovere il ruolo positivo delle migrazioni, valorizzando le opportunità di cui il migrante è portatore, dall'altra di favorire percorsi di inclusione sociale e/o economica in Italia e in Europa, basati su un approccio interculturale e bidirezionale, per fasce vulnerabili di popolazione (migranti e no).

Gli assi di intervento sono:

  • Percorsi di cooperazione a supporto del ritorno dei migranti e del reinserimento nei Paesi d’origine, in un’ottica di valorizzazione del loro contributo allo sviluppo locale.
  • Percorsi innovativi di inserimento lavorativo e di inclusione sociale, in sinergia con altri soggetti del territorio – pubblici e privati, profit e no profit, a livello locale (Milano), nazionale ed europeo – sviluppando azioni coordinate: dalla formazione fino alla sperimentazione di iniziative micro-imprenditoriali.
  • Azioni di supporto e interazione con le comunità straniere (associate o no), di recente immigrazione e no, che permettano a tali comunità di essere protagoniste attive nel contesto locale, in un’ottica di processo che vada oltre la singola iniziativa progettuale.
 

  • Europeana EU

    Me4Change

    L’obiettivo del progetto Me4Change è creare, migliorare e favorire una ampia disseminazione dei programmi di supporto per i giovani imprenditori migranti, promuovendo dunque un ambiente dove possano coltivare opportunità, accrescere conoscenze e competenze, e avviare imprese di successo.

  • Immagine quadrata

    Social Day: nuovi cittadini dal locale al globale

    Il Social Day nasce dalla volontà di supportare i giovani nel vivere il territorio come soggetti attivi e non solo come fruitori di servizi. L’obiettivo del progetto è accompagnare i ragazzi, tramite un percorso formativo, a realizzare in una giornata simbolica a livello nazionale, lavori sociali per la propria comunità.

  • Bowling_senza_barriere

    Bowling senza barriere

    Il progetto contribuisce a dare risposte innovative e durature ai bisogni di sviluppo dell'aggregazione sociale e della promozione di nuove relazioni tra ragazzi e ragazze, anche provenienti da aree ed esperienze personali differenti, per esempio persone con disabilità e minori stranieri non accompagnati.

  • Foto: Kim Talacay

    Multi-sectorial partnership for capacity development to enhance entrepreneurship opportunities for vulnerable youth in Milan, Lisbon and Madrid

    Il partenariato composito e transnazionale del progetto si propone di offrire percorsi di formazione e incubazione a 80 giovani aspiranti imprenditori, con focus sull’imprenditoria sociale e le nuove tecnologie.

  • IN^3 (INcuba): INcubazione di imprese di INnovazione sociale per l’INclusione socioeconomica giovanile

    L’obiettivo generale del progetto IN3 è di contribuire all’attuazione di pratiche innovative in materia di sostegno all’imprenditoria per l’inserimento occupazionale dei giovani vulnerabili (18-35 anni) nel territorio milanese.

  • Bowling_Scuola_2

    Bowling e Scuola

    Il progetto Bowling e Scuola intende lo sport come strumento di aggregazione giovanile e contribuisce a dare risposte innovative e durature ai bisogni di sviluppo della promozione di nuove relazioni tra coetanei, anche provenienti da aree ed esperienze personali differenti, con un’attenzione particolare agli studenti di aree marginali.

  • il nuovo progetto di ICEI finanziato dalla UE nell’ambito del programma “Europe for Citizens”

    BY-ME: Boosting Young Migrants’ participation in European cities

    Promuovere un partenariato europeo composto da una rete transnazionale di soggetti attivi nella partecipazione civica e nell’inclusione di fasce di popolazione escluse dai processi decisionali, quali le persone di origine straniera e i giovani di seconda generazione.

  • IMG_3183

    Luci per una cittadinanza globale

    Una rete solidale tra scuole europee e latinoamericane, con il fine di promuovere il pensiero critico e di sensibilizzare ai diritti umani nelle comunità educative di scuole in Germania, Italia, Portogallo, Spagna e Ungheria.

  • 20130514_105357

    Ritorni II

    Reinserimento sostenibile per migranti latinoamericani in situazione di vulnerabilità: un percorso pluri-annuale che ha permesso di avviare e consolidare servizi per i migranti latinoamericani che intendono rientrare nel proprio paese, offrendo un sostegno sia nella fase pre-partenza che durante il reinserimento nel paese d’origine.

  • italia3_01

    Coltivazioni sociali urbane

    Rafforzare i legami e la coesione sociale nel quartiere di Dergano (nella Zona 9 del Comune di Milano) attraverso la costruzione di processi di innovazione sociale che attivino nuove forme di partecipazione delle comunità locali e degli individui, generando opportunità di crescita sociale ed economica sul territorio.