• it
  • en

BY-ME: il racconto del meeting a Lisbona

Domenica 26 e lunedì 27 giugno si è svolto a Lisbona il secondo meeting internazionale nell’ambito del progetto BY-ME: Boosting Young Migrants’ Participation in European cities. Il tema scelto per l’incontro è stato “Le comunità migranti come motore di integrazione e cooperazione con i paesi d’origine”, con l’obiettivo di promuovere lo scambio di esperienze tra gli enti partner (ICEI, ALCC e Fedelatina) e le associazioni nelle tre rispettive città (Milano, Lisbona e Barcellona) per quel che riguarda l’integrazione culturale dei giovani migranti e il loro rapporto con i paesi d’origine.

Il meeting, organizzato dalla Associação Lusofonia, Cultura e Cidadania (ALCC), ente partner di Lisbona, è cominciato domenica 27 giugno con la visita al FMINT, Forum Municipal da Interculturalidade. A seguire la sfilata della linea di abbigliamento dell’impresa sociale COMPONTO, a cura dei giovani migranti dell’equipe di ALCC. Nel primo pomeriggio gli ospiti hanno partecipato al dibattito sulle comunità migranti e il rapporto con i paesi d’origine: i rappresentanti di Dynamoscopio (Milano) e Casal dels Infants (Barcellona) hanno raccontato la propria esperienza nei quartieri periferici e multiculturali in cui si trovano a operare nelle rispettive città.

Successivamente, i giovani del complesso musicale ByMe si sono esibiti in un concerto, mescolando sonorità e ritmi dei diversi paesi d’origine. Gli ospiti hanno poi visitato le sedi delle associazioni che fanno parte del Consejo Municipal para la Interculturalidade di Lisbona. La serata si è conclusa con il concerto di Aleh Santos & Matteo Bowinkelmann Dúo, un mix di reggae e ritmi brasiliani sempre a cura del gruppo musicale ByMe.

Lunedì 27 giugno gli ospiti hanno visitato alcuni quartieri periferici della capitale portoghese e hanno incontrato alcune delle principali associazioni che operano sul territorio, come  la Associação Juvenil Bué Fixe nel barrio Quinta da Laje. Nel barrio Quinta do Mocho si tiene l’importante Festival di arte urbana “O bairro i o Mundo”. Infine nel quartiere Quinta da Fonte dopo un ottimo pranzo africano gli ospiti hanno visitato il Teatro Ibisco dove hanno assistito alla performance teatrale “Direito a imaginar”. La giornata si è conclusa con la presentazione del Espaço LX Jovem e delle attività organizzate da questo centro di aggregazione giovanile.

Il prossimo appuntamento internazionale nell’ambito del progetto BY-ME sarà a Barcellona il 6 e 7 luglio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Ulteriori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi

© 2019 ICEI Tutti i diritti riservati. | Via Cufra, 29 Milano 20159 (MI) | Tel.: +39 02 25785763 | info@icei.it | P. IVA 03993400153 | Privacy