Salute e alimentazione all’Ospedale di Kimbondo

Intervento di sicurezza alimentare e tutela della salute della popolazione materno-infantile, attraverso il supporto ai servizi comunitari dell’ospedale di Kimbondo (RD Congo)

icon-home Paese: RD Congo
icon-flag Località: Kimbao e Kimbondo
icon-calendar Periodo: 2010
icon-group Partner: Associazione Medici Brianza e Milano Onlus, Fondazione Pediatrica Kimbondo
icon-euro Finanziatori: Comune di Milano

Contesto
Il progetto si realizza nella Repubblica Democratica del Congo, Provincia di Kinshasa, Comune di Mont Ngafula, dove sorge l’Ospedale di Kimbondo e dove ha sede la Fondazione Pediatrica Kimbondo. Alcune fasce di popolazione nella zona di competenza dell’Ospedale, con annesso centro residenziale per minori orfani e abbandonati, sono molto vulnerabili. Le scarse risorse socio-sanitarie e le inadeguate condizioni nutrizionali rappresentano un grave problema, soprattutto per bambini e soggetti deboli. Una nutrizione insufficiente ritarda la crescita dei bambini e il normale sviluppo delle loro capacità intellettive: per questo motivo è di fondamentale importanza avere sia la possibilità di accesso ad alimenti sani e bilanciati, sia la corretta informazione ed educazione nutrizionale.

Obiettivi
L’intervento contribuisce a migliorare la sicurezza alimentare e ridurre la malnutrizione della popolazione vulnerabile, in particolare materno-infantile, nella Repubblica Democratica del Congo, incidendo così sul miglioramento della salute della popolazione beneficiaria. L’intervento garantisce da un lato una corretta educazione alimentare e dall’altro l’accesso a risorse alimentari sicure e sane, attraverso l’autoapprovvigionamento.

Beneficiari
I beneficiari diretti dell’intervento sono 300 persone vulnerabili, sensibilizzate e informate sui temi di igiene, educazione alimentare e nutrizione. A 500 residenti nell’area della Fondazione Pediatrica Kimbondo è garantito l’auto-approvvigionamento di alimenti sani e bilanciati per il miglioramento della loro sicurezza alimentare e quindi delle loro condizioni di salute.
Indirettamente tutte le persone comprese nel bacino d’utenza dell’Ospedale di Kimbondo, stimate in almeno diecimila, beneficiano delle azioni progettuali.

Risultati raggiunti
Il miglioramento della gestione dei terreni agricoli a disposizione della Fondazione Pediatrica Kimbondo ha portato al miglioramento dell’alimentazione della popolazione materno-infantile e adolescente. Le campagne mirate di sensibilizzazione ed educazione su nutrizione e igiene alimentare, inclusi seminari aperti, hanno portato un miglioramento nelle abitudini alimentari della popolazione.